IL SALUTO VULCANIANO:Le originiidic.jpg - 4109,0 K



[linea]

Il 'saluto vulcaniano' nasce per l'episodio TOS 'Amok Time' (Il Duello), scritto da Theodore Sturgeon e di quest'ultimo sono le parole 'Lunga Vita e Prosperita' '. L'idea del gesto associato e' invece di Leonard Nimoy e secondo quanto lui stesso racconta si ispira alla tradizione ebraica, l'interprete di Spock, infatti, e' un cohen. Tale termine identifica i discendenti maschi di soli discendenti maschi di Aronne (al plurale Cohanim) e il 'saluto vulcaniano' deriva proprio dal gesto che compiono i cohanim durante la benedizione stendendo le palme di entrambe le mani, con i pollici allungati in fuori ed il medio e l'anulare separati in modo che ciascuna mano formi due lettere V. Questo gesto simboleggia la lettera ebraica *shin*, la prima lettera della parola Shaddai, "Signore".

[linea]


Nella foto una incisione sulla roccia della benedizione dei cohanim. La si puo' trovare nel cimitero ebraico di Beregovo, Ucraina nei monti Carpazi.

Altre info cliccando qui


Ecco il testo italiano della Benedizione dei Cohanim secondo il rito sefardita (ovviamente essa viene usualmente recitata in Ebraico):

(prima di iniziare la benedizione i cohanim recitano questa preghiera col viso volto verso l'Arca santa e volgendo le spalle al pubblico):
(se e' presente un solo cohen, la benedizione inizia subito. Se ce ne sono due o piu' il cantore li chiama dicendo: 'cohanim'. Quindi essi recitano la benedizione):
'benedetto tu ####, nostro D_o, Re del mondo, che ci ha santificati con la santita' di Aronne e comandato benedire il suo popolo Israele amore'.
(L'assemblea risponde): 'amen' [con l'accento sulla "e"].
(Il cantore suggerisce ogni parola ai cohanim, che dopo di lui ripetono): 'ti benedica #### e ti custodisca'.
(L'assemblea risponde): 'amen' [con l'accento sulla "e"].
'faccia #### risplendere il suo volto su di te e ti conceda grazia'.
(L'assemblea risponde): 'amen' [con l'accento sulla "e"].
'rivolga #### il suo volto verso di te e ti dia pace'.
(L'assemblea risponde): 'amen' [con l'accento sulla "e"].
(Dopo la benedizione i cohanim rivolgono il loro viso verso l'Arca santa e dicono a bassa voce): 'padrone dei grandi mondi, abbiamo fatto cio' che hai stabilito per noi; mantieni la tua promessa, guardaci dalla santa residenza nel cielo e benedici il tuo popolo Israele'.
La benedizione puo' essere recitata dal cantore, quando la comunita' sia priva di cohanim, ma allora essa assume una forma diversa

(grazie a liang.rongfa@tiscalinet.it che ha fornito queste notizie)

[linea]

indietro- @2000 by fondvulc

I marchi Star Trek, Enterprise, Starfleet sono di proprietÓ della paralogo.gif - 3141,0 KParamount Pictures ltd.
Pubblicazione amatoriale, non si intende infrangere alcun copyright.
In our hearts and imaginations, Gene Roddenberry shall live forever.